UMILTÀ

Coltivare l’umiltà per lasciare andare l’ego, rifuggendo ogni forma d’orgoglio di superbia o di sopraffazione. Quando iniziamo a praticare Yoga e iniziamo a vedere i primi risultati, è facile cadere nella trappola dell’Ego che può spingerci oltre a quello che possiamo fare in quel preciso momento. La nostra pratica è sicura se impariamo a zittire l’Ego, sviluppando l’umiltà e l’ascolto di noi stessi. Essere umili sul tappettino ci ricorda che la pratica non è competizione con gli altri e neppure con se stessi. Classe dedicata ai piegamenti avanti, all’arrendevolezza e all’umiltà.

Livello di difficoltà

Medio

Durata

1 Hr